Veganesimo, vegetarismo e dieta molecolare: un punto di vista molto puntuale con l’osservazione della membrana cellulare. L’analisi lipidomica, permette infatti una fotografia personalizzata dello stato di ossidazione della cellula, che è l’elemento fondamentale del nostro organismo, il cui equilibrio è determinato dal corretto e bilanciato apporto di grassi.
https://www.lipinutragen.it/vegetarianesimo-e-veganesimo/

veganesimo e vegetarismo

veganesimo e vegetarismo


Iniziamo con oggi una serie di approfondimenti sui temi dell’alimentazione, che si alterneranno alle notizie istituzionali sull’attività del Regio Catering.
Parliamo di costi e alimentazione; non è infatti la sola crisi economica a condizionare le scelte alimentari delle persone, ma, spesso, anche la mancanza di conoscenze sulla scelta dei cibi e sul modo di cucinarli.
Si deve parlare di spending review domestica? O esiste un modo di cucinare meglio, spendere meno e vivere più sani.
Lo scopriamo con un approfondimento del CNR ISA, l’Istituto di Scienze alimentari del Consiglio Nazionale delle Ricerche.

Economia del Cibo

Economia del Cibo


TUTTOFOOD Milano, 3 – 6 maggio 2015

Coming back home…
“Più 40,8% i visitatori professionali; aumento del 78,7% per gli stranieri da 119 Paesi. “Moltissime aziende medio-piccole di qualità hanno avuto accesso a mercati dove molto difficilmente avrebbero potuto farsi conoscere – dice Corrado Peraboni, Ad di Fiera – L’obiettivo dei 50 mld di export è sempre più alla portata del sistema food e noi stiamo facendo la nostra parte” (Ansa).

Insomma, quella di TUTTOFOOD 2015 si può leggere come un’edizione premiata dal successo in termini di affluenza di espositori e di buyers.
Noi l’abbiamo vissuta così:

milano

All together! Nicola, Francesca, io e Luca

TUTTOFOOD per noi ha significato ritrovare amici produttori dai quali la distanza è puramente una questione geografica, tanto longeva e robusta è la nostra “filiera corta” umana e professionale. Quale miglior occasione, nel ritmo sincopato della Rassegna, per mettere subito a punto alcuni nuovi progetti dei quali vi racconteremo prestissimo… e qui parliamo di Francesca e Nicola Faccilongo, quarta generazione dell’Agricola Paglione, riconosciuta eccellenza del territorio pugliese e realtà enogastronomica di altissima qualità fondata su tre semplici cardini: filiera corta, coltivazione biologica e lavorazioni artigianali.

Ecco il nostro Luca Cantù e Nicola subito immortalati con il leggendario pomodoro rosso PAGLIONE, protagonista insostituibile di tante interpretazioni culinarie e ospite fisso al nostro ristorante GIARDINO. Sublime delizia, chiamarlo peccato di gola è riduttivo, garantito!

paglione_rosso

Certo, la parte del leone per noi l’ha giocata la nuova sezione dedicata al Green Food, dove siamo andati a scoprire produttori italiani e stranieri. Interessanti alcuni spunti per i dolci vegani da forno…

dolci

Esplorando quanto di variegato offre attualmente il mercato italiano nelle sue differenti rappresentanze regionali presenti alla rassegna, eccoci a degustare la Birra Piemontese, bionda dall’aroma squisito grazie a due ingredienti sorprendenti: il mirtillo della Val Sangone e il riso Sant’Andrea di denominazione DOP crudo (nato nella Baraggia del biellese e del vercellese).

Con le consorelle di Friuli, Toscana e Sicilia rappresenta l’avanguardia (per il momento?) delle Birre regionali, 4 ideali punti cardinali della nuova serie ideata da Moretti a ricordare la lunga strada d’eccellenza italiana nel settore. Queste sono le commistioni che ci piacciono.
Salute!

birrA

Tra tanti, validi produttori non potevamo proprio perderci una “rimpatriata” con l’azienda Fattorie Fiandino di Villafalletto, in provincia di Cuneo. Una storia di burro salato e formaggi a caglio vegetale prodotti secondo una gloriosa quanto antica tradizione artigianale delle Valli Occitane del Piemonte, iniziata alla fine del ’700, continuata dalla mitica figura di Nonno Magno ed oggi quanto mai vigorosa con la terza generazione, presente a TUTTOFOOD con i cugini Egidio e Mario, per i quali è passione raccontare i loro prodotti-creature (e per noi vera musica per le orecchie e il palato, che non ci stanchiamo mai di ascoltare!)

ottavio

kynara

Il Formaggio Ottavio, a base di birra scura, e Lou Bergier, la toma dolce (come il suono del suo nome occitano) sono due tra i formaggi della linea a caglio vegetale prodotti dai Fiandino secondo l’esclusiva tecnica Kinara ideata da Nonno Magno, che prevede l’utilizzo di fiori di Cynara cardunculus, il comune cardo selvatico. Formaggi che sono una prelibatezza per tutti, specialmente per gli amici vegetariani, e proprio per questa loro specificità hanno inoltre ottenuto la certificazione Halal, indispensabile per il mondo musulmano e l’esportazione verso i mercati arabi e asiatici.

Il Burro 1889, l’unico burro salato italiano, da latte del Piemonte e sale di Sicilia.

origine_piemonte

Solo una piccola osservazione a margine: forse ci aspettavamo maggiori novità e maggior spazio alle realtà di nicchia, quei testimoni di un sapere antico, ma anche “staffette” contemporanee di una cultura fatta di persone, tradizioni, riti e anche ricette che è poi l’Italia concreta, genuina e sana che anche (e forse soprattutto) ricercano sempre più con cura quasi archeologica i mercati stranieri.

Tuttavia, il bilancio è positivo perché è pur sempre stato un “mare magnum” di idee, proposte, incontri, spunti… tanti davvero, ora da lasciar decantare aspettandone con curiosità i futuri frutti nella nostra cucina a GIARDINO.

Per saperne di più:

Storia e prodotti dell’Agricola Paglione: www.agricolapaglione.it
anche su Facebook: http://on.fb.me/1bMKTDP

Moretti e la Birra Piemontese: http://bit.ly/1Hf2nqz

Qui per conoscere il metodo Kinara: www.fattoriefiandino.it

Vedi anche il blog: www.cagliovegetale.it


A TUTTOFOOD Milano
Milano, 3 – 6 maggio 2015
Un succoso pomodoro rosso con codice a barre: il simbolo scelto per l’edizione 2015 della fiera dell’agroalimentare d’eccellenza ben sintetizza il connubio di tradizione e innovazione che sempre più caratterizza lo scenario della produzione, dei consumi e delle tendenze d’acquisto contemporanei.

La più importante rassegna professionale italiana di impronta internazionale è organizzata da Fiera Milano e aperta a operatori provenienti da tutte le parti del mondo. La manifestazione – che si tiene dal 3 al 6 maggio a Rho MilanoFiere – rappresenta di fatto l’evento inaugurale di Expo2015 e appunto domenica 3 maggio TUTTOFOOD sarà all’interno del Padiglione Italia di Expo Milano, che potrà essere visitato dagli operatori della fiera.
Questa 5° edizione mette in campo un poderoso dispiegamento di forze con 10 padiglioni che accoglieranno circa 2500 aziende su 180.000 mq, con 430 espositori in rappresentanza di 43 Paesi esteri.

Per noi operatori, una formidabile occasione per aggiornarsi, incontrarsi, condividere idee ed esperienze tra workshop, showcooking, meeting e i convegni e dimostrazioni della TUTTOFOOD Academy.

Fulcro del nostro particolare interesse e curiosità sono – ça va sans dire – 2 nuove categorie merceologiche presentate quest’anno: Green Food e Cereal Based Food, oltre che l’Area Biologica e l’Area per i prodotti funzionali (vegetariano, vegano, baby e liberi da).

Domenica a TUTTOFOOD, allora, e al rientro vi racconteremo!

Qui trovate presentazione e informazioni sulla fiera:
http://tuttofood.it/home


- Dal 2015 il servizio catering si rivolge alla clientela vegetariana e vegana con nuovi piatti speciali;


- Il 24 e il 25 marzo abbiamo organizzato il servizio di catering  presso la  Powertrain dove si è svolto l’evento prova della nuova  vettura GM;


- 28 marzo 2015Concerto Caparezza al Palaolimpico (ex Isozaki) – abbiamo provveduto al servizio catering staff;